Stagione 2023-24

Vedi tutti

Dal 13 al 17 marzo

LA DODICESIMA NOTTE (o quello che volete)

di William Shakespeare

Acquista

di William Shakespeare

traduzione Federico Bellini

adattamento e regia Giovanni Ortoleva

con (in ordine alfabetico)Giuseppe Aceto (Antonio), Alessandro Bandini (Viola/Sebastiano), Michelangelo Dalisi (Malvolio), Giovanni Drago (Orsino), Anna Manella (Olivia), Alberto Marcello (Sir Andrea), Francesca Osso (Feste), Sebastian Luque Herrera (Sir Tobia), Aurora Spreafico (Maria)

scene Paolo Di Benedetto

costumi Margherita Baldoni

luci Fabio Bozzetta

progetto sonoro Franco Visioli

assistente alla regia Alice Sinigaglia

assistente scenografo Andrea Colombo

direttore di scena e capo macchinista Stefano Orsini

capo elettricista e datore luci Fabio Bozzetta

fonico Nicola Sannino

sarta realizzatrice e di scena Margherita Platé

scene realizzate da Allestimenti Arianese srl

produzione LAC Lugano Arte e Cultura in coproduzione con Fondazione Luzzati Teatro della Tosse, Teatro Carcano, Arca Azzurra

partner di ricerca Clinica Luganese Moncucco

Scheda spettacolo

Il giovane fiorentino Giovanni Ortoleva, menzione speciale nel concorso “Registi under 30” della Biennale di Venezia 2018, firma adattamento e regia de La dodicesima notte (o quello che volete), considerata da molti critici la migliore commedia di Shakespeare. Composta intorno al 1600, è l’ultima commedia giocosa del Bardo prima della stagione delle grandi tragedie e delle commedie nere.

Sulle coste dell’Illiria, l’amore si diffonde a ritmo endemico. Il duca Orsino è innamorato di Olivia, ricca contessa che si nega alla sua vista per onorare il ricordo del fratello scomparso. Quando nel paese arriva Viola, una giovane reduce da un naufragio che prende servizio dal duca travestendosi da uomo col nome di Cesario, la ragazza si innamora perdutamente di Orsino e fa innamorare di sé la contessa Olivia, creando un triangolo irrisolvibile. Nel frattempo, presso la corte di Olivia, il maggiordomo Malvolio viene beffato dagli altri cortigiani – il fool Feste, la cameriera Maria, Sir Tobia e Sir Andrea (amico di Sir Tobia e pretendente di Olivia) –, i quali gli fanno credere di essere amato dalla padrona. A complicare ulteriormente la situazione arriverà in Illiria anche il gemello creduto morto di Viola, Sebastiano; dopo una lunga serie di fraintendimenti e imprevisti, la storia troverà finalmente il suo “lieto” fine. Una commedia sorprendente, amara ma lieve, surreale ma terrena, profondamente malinconica e irresistibilmente divertente.

GIORNO ORARIO PREZZO DA
Mer 13 mar 19:30 € 28,32 Acquista
Gio 14 mar 19:30 € 28,32 Acquista
Ven 15 mar 19:30 € 28,32 Acquista
Sab 16 mar 20:30 € 28,32 Acquista
Dom 17 mar 16:30 € 28,32 Acquista

Newsletter